ARCALIS/COMA DEL FORAT, 2260m (Andorra)



Accesso da Andorra la Vella 27,1 Km

Distanza (km)

Dislivello (m)

Pendenza (%)

Andorra(1013)-la Massana(1232) 
5,5

219

3,98

la Massana(1232)-Ordino(1304)

3,3

72

2,18

Ordino(1304)-Arcalis(2260)

18,3

956

5,22




La moderna stazione sciistica di Arcalis sorge nella parte più elevata della valle di Ordino, la più settentrionale delle valli di Andorra, al confine con la Francia; la strada asfaltata è a tratti stretta e tortuosa, a tratti moderna ed agevole; nella parte finale del percorso le pendenze risultano molto impegnative.
La località è stata sede di arrivo di tappa nel corso del Tour de France 1997: il tedesco Ulrich vincendo per distacco ha conquistato la maglia gialla che ha poi portato trionfalmente fino a Parigi.

Da Andorra la Vella (1013m), capitale del piccolo stato pirenaico, si sale con forte pendenza attraversando senza soluzione di continuità degli edifici parte dell'abitato di Les Escaldes-Engourdany; alla fine della case la strada spiana ed entra nelle gole di S.Antonio; con una breve galleria si riprende a salire passando presso il ponte romanico di S.Antonio; la salita diventa severa ed è consigliabile seguire il vecchio tracciato, meno frequentato, con due brevi gallerie scavate nella roccia, mentre in discesa occorre percorrere la nuova galleria (269 metri di lunghezza), che peraltro non crea problemi (solo in discesa !) per la forte pendenza e la buona illuminazione.
Con un ripido tratto caratterizzato da una pendenza dell'11% si arriva a la Massana (1232m), che si attraversa pressochè in piano fino al bivio dove si prende a destra lasciando la strada per il Collado de la Botella; si scende brevemente poi si procede senza difficoltà fino a Ordino (1304m), antico e caratteristico principale centro della vallata.
Si continua con strada di fondovalle toccando alcuni villaggi sparsi; dopo Llorts si incontra una fontana e si sale moderatamente a El Serrat, ultimo paese della vallata.
La salita diventa impegnativa e si affrontano alcuni tornanti e si supera il Coll des Abòs (1722m), poi si segue in costa la valle che volge verso ovest ; dopo aver attraversato il torrente si procede su strada moderna, larga ed agevole, con una breve galleria, poi si affrontano numerosi duri tornanti che conducono alla località sciistica di Arcalis; dopo un ristorante si affronta ancora un tratto di salita asfaltata che conduce alla partenza della seggiovia per la Coma del Forat (2260m); la strada continua non asfaltata per breve tratto fino a raggiungere altri impianti di risalita.

(Itinerario percorso il 05/08/1990)



Premi per tornare all'elenco delle salite o clicca per tornare alla HOME Page