MONTE PENICE, 1460m (Piacenza)



Accesso da Passo del Penice 3,7 Km

Distanza (km)

Dislivello (m)

Pendenza (%)

Passo del Penice(1149)-Monte Penice(1460) 
3,7

311

8,41




Il Monte Penice sorge isolato ed imponente tra la piacentina Val Trebbia ad est e la pavese Valle Staffora ad ovest; le due valli sono collegate mediante l'importante strada del Passo del Penice (1149m); dal valico parte la ripida strada asfaltata che conduce al Santuario in vetta ed ai numerosi impianti ripetitivi.

Al Passo del Penice si imbocca una stradina che sale subito ripida con due tornanti nel bosco; dopo un breve falsopiano si affrontano altri tornanti molto ripidi (il cartello stradale avverte in discesa di una pendenza al 15%) che conducono presso alcune case; con altri tornanti si arriva, dopo 2 Km di ascesa dal passo, al ripetitore della Rai, seguito da una cappella ed da un'installazione militare.
Si continua con un tornante nel bosco sul lato occidentale del monte, ma si ritorna subito sul versante settentrionale nella conca di prati, percorsa da una sciovia, che precede la sommità, ben riconoscibile per la presenza del Santuario in mezzo alle antenne.
Si risale la conca con due lunghi e ripidi traversi inframmezzati da un tornante, poi si aggira la vetta sul lato occidentale e si affronta dal lato meridionale l'ultima ripidissima rampa, che passa attraverso due antenne per sbucare sul piazzale davanti al Santuario, costruito proprio sulla sommità della montagna.
Il Santuario di Santa Maria del Monte Penice è di antichissima origine, sembra del VII secolo, ma è stato più volte ricostruito e restaurato; l'ultimo recente restauro risale al 1991.
Il Monte Penice è il primo rilievo importante dell'Appennino nella direzione della Pianura Padana; per questo motivo viene utilizzato come luogo di trasmissione con conseguente impianto di un gran numero di antenne che purtroppo danneggiano l'aspetto paesaggistico.
Il monte è uno straordinario punto panoramico; la vista può infatti spaziare liberamente in ogni direzione; se la giornata è limpida si può ammirare tutto il cerchio delle Alpi occidentali e centrali e la Pianura Padana; a sud si osservano le cime più alte dell'Appennino Ligure e Tosco-Emiliano.

(Itinerario percorso il 22/03/1997)



Il Santuario sulla vetta del M.Penice Il Santuario sulla vetta del M.Penice

Premi qui per tornare all'elenco delle salite o clicca Home Page per tornare alla HOME Page