ALBERTUSC, 2089m (Grigioni)



Accesso da Poschiavo 10,2 Km

Stato

Distanza (km)

Dislivello (m)

Pendenza (%)

Poschiavo(1014)-Cologna(1111) 
A

1,0

97

9,70

Cologna(1111)-5° tornante(1178)
A

0,7

69

9,86

5° tornante(1178)-7° tornante(1282)
A

1,0

104

10,40

7° tornante(1282)-8° tornante(1385) 
A

1,0

103

10,30

8° tornante(1385)-Cansumè(1548) 
A

1,6

163

10,19

Cansumè(1548)-13° tornante(1910)
N A

3,2

362

11,31

13° tornante(1910)-Li Maison(2010)
N A

1,0

100

10,00

Li Maison(2010)-Albertusc(2089) 
N A

0,7

79

11,29




La località si trova nella Vallasella, laterale della Val Poschiavina, e risulta raggiungibile da Poschiavo seguendo una ripida strada inizialmente asfaltata e nel seguito con ottimo fondo naturale; la pendenza è sempre molto dura ma costante e regolare e non vi è un solo metro di riposo per rifiatare a parte i 300 metri iniziali; le pendenze maggiori si incontrano nel tratto asfaltato che conduce a Cologna e nel primo pezzo sterrato subito dopo Cansumè.

La salita inizia da un incrocio a valle del centro storico di Poschiavo (1014m) presso una fontana, dove si lascia la strada che conduce al Passo del Bernina (2323m) e si imbocca una strada in pavè seguendo le indicazioni per l'ospedale; la strada è a senso unico per i mezzi motorizzati ma a doppio senso per le biciclette; dopo un tratto pianeggiante sul pavé si attraversa un incrocio e si piega leggermente a destra su fondo asfaltato.
Dopo aver superato l'ospedale si sale con pendenze molto ripide a Cologna (1111m); dopo un primo tornante già nel paese si tiene a sinistra ad un incrocio, si lascia a destra la breve diramazione in pavè che conduce alla chiesa e si affronta il 2° tornante tra i prati prima di attraversare con pendenza leggermente meno dura la parte alta del paese dove si affronta il 3° tornante.
Si risale ripidamente una conca prativa dove si affrontano il 4° tornante ed il 5° tornante (1178m) in corrispondenza del quale si tralascia la diramazione di destra; si entra nel bosco su tracciato stretto e ripido ma ben asfaltato e si passa presso un poderoso muraglione di contenimento; quando si vede il fondovalle si comprende la durezza del tracciato osservando quanto si sia saliti di quota in così pochi chilometri.
Dopo un tratto in costa si affrontano il 6° tornante ed il 7° tornante (1282m), si supera una fontana e si raggiungono le case sparse di Melera appena prima dell'ottavo tornante (1385m); si affronta il 9° tornante, si oltrepassano le poche baite di Platta a monte del tracciato e Sandrena a valle del tracciato, si supera il 10° ed ultimo tornante asfaltato (1503m) tra ampie praterie con panorama che si apre retrospettivamente sull'alta valle ed il Passo del Bernina e sulla destra sul Pizzo Scalino e si arriva ad un incrocio in località Cansumè (1548m), dove termina il tratto asfaltato; osservando il fondovalle può capitare di vedere transitare il famoso trenino rosso del Bernina.
Si procede imboccando la strada sterrata di destra che presenta ottimo fondo e durissime pendenze e si procede in costa per lungo tratto nel bosco ai piedi della bastionata rocciosa del Sassalbo (2862m); dopo 1,8 Km di sterrato si superano le baite della località Canova e subito dopo si affronta l'undicesimo tornante, poi si lascia a destra una diramazione che raggiunge una baita e si supera il 12° tornante.
Si procede in forte salita nel bosco interrotto da alcune radure prative e si raggiunge il panoramico 13° tornante (1910m) dove si lascia a destra la brevissima diramazione per Sassiglione (1920m); si gode un vasto panorama sul sovrastante Sassalbo e sul Lago di Poschiavo che si trova 1000 metri più in basso mentre guardando in alto si possono vedere le baite di Albertusc.
Con un tratto molto ameno nel bel bosco si raggiunge il 14° tornante, poi si oltrepassa una baita presso il solco della Val Grande, si aggira un costone entrando nella Vallasella e si arriva alla baita Li Maison (2010m), dove si trova una fontana, in splendida posizione panoramica con vista sul sottostante Lago di Poschiavo.
Si supera una radura con un'altra baita e si affronta il 15° ed ultimo tornante (2066m) presso il quale si trova un parcheggio per gli escursionisti; con gli ultimi 170 metri molto ripidi si raggiunge il piccolo spiazzo davanti alle 2 baite di Albertusc; si gode un ampio panorama sul massiccio del Bernina e sul Pizzo Scalino ed in basso si osserva uno spicchio di fondovalle; un sentiero pedonale consente di raggiungere il confine alla Forcella di Sassiglione (2542m) che conduce in Val Grosina.

(Itinerario percorso il 28 settembre 2016)



La parete montuosa con il Sassalbo dove si trova l'alpeggio vista dal Lago di Poschiavo

L'ultimo tratto di salita asfaltata con il Passo del Bernina sullo sfondo

Il Pizzo Scalino sull'opposto versante visto poco prima di Cansumé

Le baite di Albertusc al termine della strada

Panorama da Albertusc sul gruppo del Bernina; in basso a sinistra il 13°tornante e Sassiglione

Il Pizzo Scalino, il fondovalle ed in basso la strada prima dell'ultimo tornante

Panorama sul Lago di Poschiavo da Li Maison


Per vedere il video del punto di arrivo e del panorama clicca



Premi per tornare all'elenco delle salite o clicca per tornare alla HOME Page