BALCONE DI MARTA, 2123m (Alpes Maritimes)



Accesso da Molini di Triora 27,7Km

Stato

Distanza (km)

Dislivello (m)

Pendenza (%)

Molini di Triora(456)-ponticello(464)

A

1,2

8

0,67

ponticello(464)-bivio Ceppo(1094)

A

8,2

630

7,68

bivio Ceppo(1094)-Colla di Langan(1127)

A

0,8

33

4,12

Colla di Langan(1127)-Colla Belenda(1375)

A

3,7

248

6,70

Colla Belenda(1375)-Colla Melosa(1540)

A

2,9

165

5,69

Colla Melosa(1540)-bivio Pietravecchia(1857)
N A

4,4

317

7,20

bivio Pietravecchia(1857)-caserme di Marta(1965)
N A

2,9

108

3,72

caserme di Marta(1965)-Balcone di Marta(2123)
N A

3,6

167

4,64



			


			




Accesso da Pigna 31,3 Km

Stato

Distanza (km)

Dislivello (m)

Pendenza (%)

Pigna(240)-Palazzo del Maggiore(610)
A

6,1

370

6,07

Palazzo del Maggiore(610)-Colla di Langan(1127)
A

7,7

517

6,71

Colla di Langan(1127)-Colla Belenda(1375)
A

3,7

248

6,70

Colla Belenda(1375)-Colla Melosa(1540)

A

2,9

165

5,69

Colla Melosa(1540)-bivio Pietravecchia(1857)
N A

4,4

317

7,20

bivio Pietravecchia(1857)-caserme di Marta(1965)
N A

2,9

108

3,72

caserme di Marta(1965)-Balcone di Marta(2123)
N A

3,6

167

4,64



			


			




Accesso da Realdo/Colla di Sanson 18,5 Km

Stato

Distanza (km)

Dislivello (m)

Pendenza (%)

Realdo(1037)-Sant'Antonio(1202) 
A

2,2

165

7,50

Sant'Antonio(1202)-Borniga(1303) 
N A

1,8

101

5,61

Borniga(1303)-Il Pin(1393)  
N A

2,3

90

3,91

Il Pin(1393)-Case Cascin(1526) 
N A

2,3

133

5,78

Case Cascin(1526)-Colla di Sanson(1707)
N A

2,9

181

6,24

Colla di Sanson(1707)-caserme di Marta(1965) 
N A

3,4

258

7,59

caserme di Marta(1965)-Balcone di Marta(2123)
N A

3,6

167

4,64



			


			




Accesso da San Dalmazzo di Tenda/Colla di Sanson 25,4 Km

Stato

Distanza (km)

Dislivello (m)

Pendenza (%)

San Dalmazzo(696)-Briga Marittima(772) 
A

2,5

76

3,04

Briga Marittima(772)-N.D.des Fontaines(866)
A

3,8

94

2,47

N.D des Fontaines(866)-Col Linaire(1440) 
N A

8,2

574

7,00

Col Linaire(1440)-Colla di Sanson(1707)  
N A

3,9

267

6,85

Colla di Sanson(1707)-caserme di Marta(1965) 
N A

3,4

258

7,59

caserme di Marta(1965)-Balcone di Marta(2123)
N A

3,6

167

4,64




Il Balcone di Marta è una cima che si trova sul costone che si distacca alla Cima di Marta (2136) dal crinale tra la Valle Argentina ad est e la Valle del Roia ad ovest e che si protende verso ovest; la vetta risulta interamente in territorio francese; nei pressi della sommità esistono scarsi resti delle fortificazioni al cui servizio era stata costruita la rotabile, oggi ridotta a carreggiabile per l'accesso ad un'antenna installata presso la vetta.
Per quanto riguarda le vie di accesso e la loro descrizione si può leggere quanto scritto per la vicina Cima di Marta fino alle caserme di Marta in rovina (1965m) sul crinale tra Valle Argentina e Valle del Roia.

Si passa tra i ruderi delle caserme e si trova una sbarra, che blocca il traffico motorizzato; pedoni e ciclisti possono sottopassarla agevolmente.
Dopo la sbarra si procede in moderata ascesa, si aggira un costone, si lascia a destra la mulattiera erbosa per la Cima di Marta e si procede lungo una carreggiabile con fondo sassoso ma ciclabile che si snoda con pendenze moderate lungo le pendici meridionali della Cima di Marta tra ampi pascoli.
Si aggira un crinale e si scende sensibilmente per circa 450 metri sul lato occidentale della Cima di Marta fino ad una sella (1998m) dove si dirama un sentiero che scende a Briga Marittima lungo la Crete de Rinoard; si riprende a salire ripidamente con un lungo tratto in costa col fondo formato da due tracce sassose separate da un piccolo dosso erboso.
Il fondo rimane comunque sempre ciclabile; si affrontano poi i 4 tornanti che si inerpicano sul lato orientale della montagna; gli ultimi due sono molto ravvicinati; un'ultima curva immette sulla rampa finale, pochi metri difficilmente ciclabili, che conduce alla cima tondeggiante.
Se il tempo è limpido il panorama risulta eccezionale e spazia dal mare alle cime più alte delle Alpi Marittime; purtroppo anche nelle belle giornate estive si ha spesso formazione di nebbia e nuvole basse nelle ore centrali della giornata con conseguente limitazione della visibilità.

(Itinerario percorso il 11/08/1997).



Il Balcone di Marta visto dal crinale Argentina-Roia

Il Balcone di Marta visto dalla Cima di Marta

Premi per tornare all'elenco delle salite o clicca per tornare alla HOME Page