LAC DES BOUILLOUSES, 2017m (Pyrénées Orientales)



Accesso da Mont-Louis 14 Km

Distanza (km)

Dislivello (m)

Pendenza (%)

Mont Louis(1573)-Lac des Bouillouses(2017)
14,0

444

3,17




La diga che genera il lago artificiale nell'alta valle della Tet è raggiungibile mediante una strada asfaltata stretta e disagevole con pendenze generalmente moderate ma in alcuni punti dure con pendenza massima al 10%.
Si tratta di un'area naturale di notevole valore nella quale le autorità dipartimentali effettuano un monitoraggio dei flussi turistici; nel periodo estivo il traffico motorizzato viene bloccato dalle ore 7 alle ore 19 al parcheggio del Pla de Barrès dal quale parte un servizio di bus navetta; per le biciclette non ci sono ovviamente limitazioni.

Alla rotonda di Mont-Louis (1573m) intorno al monumento triangolare dedicato al deputato locale Emmanuel Brousse si imbocca la strada per Font-Romeu seguendola per 400 metri di moderata ascesa; alla successiva rotonda (1595m) si prosegue per la Llagonne lungo la strada dipartimentale D118 scendendo a varcare la Tet; subito dopo ad un incrocio (1618m) si svolta a sinistra lasciando la strada per il Col de la Quillane e la valle dell'Aude e si imbocca la strada dipartimentale D60.
Si raggiunge in breve l'ampio parcheggio del Pla de Barrès (1654m) e si supera la sbarra che blocca il traffico motorizzato non autorizzato.
La strada procede senza difficoltà nel bosco fino al Pla des Avellans (1720m), poi affronta ripida una stretta gola senza protezione verso valle e sbuca nel pianoro ai piedi della diga dove si lascia a sinistra un ponticello (1984m); poco dopo presso il rifugio des Bouillouses si trova ampio spazio per il parcheggio; con un ultimo strappo si raggiunge la sommità della diga.
La località è base per passeggiate a piedi ai numerosi laghetti naturali situati ad alta quota ed offre un ampio panorama.



Premi per tornare all'elenco delle salite o clicca per tornare alla HOME Page