VALLE LOANA - FONDO LI GABBI, 1256m (Verbania)



Accesso da Malesco 6,8 Km

Distanza (km)

Dislivello (m)

Pendenza (%)

Malesco(761)-Chiesa Madonna del Sasso di Broglio(1103)
4,2

342

8,14

Chiesa Madonna del Sasso di Broglio(1103)-Fondo Li Gabbi(1256)
2,6

153

5,88




La località rappresenta il punto più elevato raggiunto dalla strada asfaltata che risale la Valle Loana, laterale del versante meridionale della Valle Vigezzo, che si snoda tra l'Ossola ad ovest e l'alto Verbano ad est; la Valle Loana è il principale ingresso nel parco nazionale della Val Grande, una delle aree italiane più selvagge e integre dal punto di vista naturalistico; su alcune fonti si parla della località di Fondighebi ma tutte le indicazioni presenti ed il cartello a fine salita utilizzano il toponimo Fondo Li Gabbi.

Dall'incrocio sulla strada che percorre la Valle Vigezzo nel centro di Malesco (761m) si segue la strada per la Val Cannobina attraversando in leggera ascesa con fondo in pavè ed alcune curve il centro del paese e passando presso la chiesa parrocchiale.
Dopo 500 metri si ritrova il fondo asfaltato e subito si svolta a destra seguendo le chiare indicazioni per la Valle Loana e Fondo Li Gabbi; dopo un breve tratto tra le case si entra nel bosco e la pendenza si posiziona costantemente intorno al 10%; il tracciato è molto ben ombreggiato.
Dopo due ripidi tornanti il percorso imbocca la stretta Valle Loana e prosegue solitario in continua dura salita nel bosco; con altri due ampi e ripidi tornanti si arriva alla chiesetta della Madonna del Sasso del Broglio (1103m).
La salita si interrompe e si prosegue senza difficoltà per 1,2 Km mentre la valle diventa più aperta ed alcune radure interrompono il fitto bosco; si passa alti sopra le sottostanti baite di Patquero (1076m) e si raggiunge un gruppo di baite a 1,4 Km dall'arrivo; la strada si impenna con una ripida rampa di 150 metri, poi si procede alternando strappi impegnativi e tratti che consentono di rifiatare fino all'ultima rampa che conduce nel piccolo piazzale parcheggio dove termina la strada asfaltata presso alcuni pannelli indicatori.
Subito dopo si trovano alcune baite ben tenute; sulla destra poco più in basso si trova una bella fontana; la località funge da base per le escursioni a piedi verso la Bocchetta di Campo e la Val Grande; si gode un ampio panorama sulle alte montagne che chiudono la valle; non si trova nessun punto di ristoro a monte di Malesco.

(Itinerario percorso il 31 maggio 2010).



La strada termina presso le baite di Fondo Li Gabbi



Panorama sulla testata della Valle Loana



Premi per tornare all'elenco delle salite o clicca per tornare alla HOME Page