GIOGO DELLA BALA, 2136m (Brescia)



Accesso da Passo di Crocedomini 7,8 Km

Stato

Distanza (km)

Dislivello (m)

Pendenza (%)

Passo di Crocedomini(1892)-bivio Cavallera(2019)
N A

1,9

127

6,68

bivio Cavallera(2019)-base Rondenino(2000)
N A

2,4

-19

-0,08

base Rondenino(2000)-Giogo della Bala(2136)
N A

3,5

136

3,89

Accesso da Goletto delle Crocette 4,1 Km

Stato

Distanza (km)

Dislivello (m)

Pendenza (%)

Goletto delle Crocette(2070)-Sella dell'Auccia(2103)
A

3,0

33

1,10

Sella dell'Auccia(2103)-Giogo della Bala(2136)
N A

1,1

33

3,00




Il valico è situato sul crinale tra la Valcamonica ad ovest e la Val di Caffaro ad est ed è attraversato dalla strada non asfaltata che si snoda lungo il crinale tra le due valli collegando il Goletto delle Crocette (2070m), raggiunto da una ripida strada asfaltata che sale dalla Valtrompia, con il Passo di Crocedomini (1892m), che collega con una strada asfaltata molto dura la Valcamonica e la Val di Caffaro.
La strada è la ex statale N.345, delle Tre Valli, oggi strada provinciale, ed è aperta al traffico motorizzato: le automobili sono poche mentre transitano molte motociclette; ad ogni chilometro si incontra un cartello indicatore con le distanze; il fondo naturale è generalmente buono.

Dal Passo di Crocedomini (1892m), dove si trova un bar-ristorante che rappresenta l'ultima possibilità di ristoro, si imbocca la strada non asfaltata che si dirige verso sud con forti pendenze e molte curve; il tracciato si snoda ripido seguendo l'andamento orografico a breve distanza dal crinale sul versante camuno.
Dopo aver guadagnato quota si passa prima a pochi metri dal crinale in corrispondenza di uno spiazzo e poco dopo ai piedi del valico denominato Poffa di Rondenino (2011m), doppia sella erbosa aperta tra il Monte Crocedomini (2055m) a nord-est ed il Monte Rondenino (2089m) a sud-ovest raggiungibile in 50 metri spingendo la bicicletta in salita mentre si può scendere stando in sella; la salita si interrompe lasciando il posto ad un comodo falsopiano, si lascia a destra ad un bivio (2019m) la carreggiabile per la Malga Cavallera e si aggira (2027m) il crinale che scende verso ovest dal Monte Rondenino (2089m).
Si scende sensibilmente per quasi un chilometro fino a superare un altro costone (1982m) mentre di fronte appaiono i tornanti che conducono al Giogo della Bala; al termine della discesa si procede in leggera salita tra ampie praterie.
Ad un incrocio (2000m) esattamente ad oriente del sottostante Lago di Lavena (1971m) si lascia a sinistra la ripidissima anche se breve rampa di accesso al Passo di Rondenino (2042m) e si procede in falsopiano fino al Passo di Lavena (1992m) presso la Punta di Lavena (2008m); si prosegue in costa fino ai ruderi della Caserma Codemort (1978m) dopo i quali si affrontano quattro ripidi tornanti asfaltati a quota 2013m, 2036m, 2086m e 2111m; in corrispondenza del quarto tornante si lascia a sinistra una carreggiabile che dopo poche decine di metri supera il valico denominato Passo di Vaia (2115m) presso una cappella e discende per raggiungere il pescoso laghetto di Vaia (1908m) ed alcuni alpeggi nella Valle di Vaia, laterale della Valle del Caffaro; dopo l'incrocio la pendenza si riduce, l'asfalto termina ed in breve si raggiunge il Giogo della Bala, sella solitaria in un ambiente di aspra e grandiosa montagna.

Sul versante meridionale si parte dal Goletto delle Crocette (2070m) e si sale dolcemente su strada asfaltata; alla Sella dell'Auccia (2103m), larga insellatura tra la Punta dell'Auccia ad ovest ed il Dosso dei Galli ad est, si lascia a destra la strada asfaltata che sale con ripidi tornanti alle installazioni militari costruite sulla cima del Dosso dei Galli (2185m) e si imbocca la strada non asfaltata che sale in costa con pendenza dapprima sensibile; si procede con bella vista verso il vallone che digrada verso la Val di Caffaro e si continua poi in facile ascesa fino al solitario valico.

(Itinerario percorso il 11/07/1998)



Il Passo di Lavena ed i tornanti asfaltati che conducono al Giogo della Bala; sullo sfondo le antenne del Dosso dei Galli

Premi per tornare all'elenco dei passi o clicca per tornare alla HOME Page